Clinica Veterinaria San Silvestro
Loading...


Ernia del disco



 Cozzi Lepri
Di Cozzi Lepri Daniele
Inserito il 25-03-2020


Ernia del disco


Il disco intervertebrale costituisce un mezzo di unione tra due corpi vertebrali contigui. Anatomicamente è costituito da una porzione centrale detta nucleo polposo il cui tessuto presenta una consistenza simile ad un gel, e una porzione esterna con la forma di anello che racchiude la prima, di tessuto fibroso e quindi più consistente. 

Distinguiamo due tipi principali di ernie del disco: estrusioni (Hansen tipo 1) e protrusioni (Hansen tipo 2).

Le estrusioni discali sono un tipo di ernia del disco che colpisce soprattutto, ma non solo, alcune razze che vengono definite condrodistrofiche (Bassotto, Pincher, Pechinese, Shih-tzu, Bouledogue francese, Barboncino, Beagle, Cocker spaniel, ecc). In questo caso si verifica una degenerazione a carico del nucleo polposo che perde idratazione e va incontro a calcificazione: tale degenerazione può determinare la rottura dell'anello fibroso esterno e la conseguente espulsione del materiale discale degenerato nel canale vertebrale causando un trauma ed una compressione sul midollo spinale. Si ha quindi un'insorgenza improvvisa dei sintomi che variano da dolorabilità della zona interessata, fino a deficit di varia entità nella capacità deambulatoria (paresi-paralisi).

Nelle protrusioni discali si ha invece una degenerazione della porzione fibrosa dell'anello esterno del disco con tendenza a deformarsi fino a determinare compressione progressiva delle radici nervose e del midollo spinale. In questo caso le razze più predisposte sono quelle di taglia grande (Pastore tedesco, Labrador Retriever, Dalmata, ecc) e si possono riscontrare sia singole che multiple; spesso l'insorgenza della sintomatologia è cronica e consiste in difficoltà deambulatoria di vario grado, ma progressiva.

p.p1 {margin: 0.0px 0.0px 0.0px 0.0px; font: 24.0px Helvetica} p.p2 {margin: 0.0px 0.0px 0.0px 0.0px; font: 24.0px Helvetica; min-height: 29.0px} p.p3 {margin: 0.0px 0.0px 0.0px 0.0px; font: 18.0px Helvetica}

La diagnosi delle ernie del disco può essere seguita solo con metodiche di diagnostica per immagini avanzata come Tac o Risonanza Magnetica e la terapia può prevedere trattamenti di chirurgia decompressiva (talvolta urgente) o terapia conservativa a seconda dei casi.


FIGURA 1

   

FIGURA 2






COLLEGATO ANCHE A : Osteotomie correttive


COLLEGATO ANCHE A :


Contattaci subito


VetSanSilvestro srl

52043 (Ar) Italia
info@sansilvestro.com
+39 0575 651442

Richiedi consulenza



TI POTREBBE INTERESSARE



Documento senza titolo

ORARI E GIORNI DI APERTURA

Dal Lunedì al Venerdì
Orario Mattina 09.00 alle 12.30 - Orario Pomeriggio 16.30 alle 19.30

Sabato
Mattina 09.00 alle 12.30 - Pomeriggio 16.30 alle 18.30

GIORNI DI CHIUSURA
Domenica

CONTATTI

     Loc. Montecchio 201/E 52043 (Ar)

     +39 0575 651442

     info@sansilvestro.com

     Piva: 02305950517