Utilizzo degli stent nel cane e nel gatto

 In Chirurgia Mini Invasiva Stent, Notizie

Lo sviluppo scientifico e tecnologico che segue la clinica dei piccoli animali da compagnia (cane e gatto), sta portando in questi anni continue evoluzioni. Per quanto riguarda il trattamento delle malattie degli organi cavi è di recentissima introduzione l’utilizzo degli STENT, grazie alla disponibilità di una lega di titanio ad alta tecnologia (Nitinol –Nitinolo), una speciale lega di Nichel/Titanio in pecentuale atomica uguale per i due elementi, che viene utilizzato per la sue caratteristiche di superelasticità (capacità di recuperare la sua forma originale) biocompatibilità e resistenza alla corrosione. Questi dispositivi possono essere impiantati per ripristinare la pervietà di strutture cave quando vengono ostruite da processi patologici. In particolare le malattie, come tumori e calcoli delle vie urinarie quali gli ureteri la vescica, e l’uretra possono trovare una soluzione laddove fino a pochissimo tempo fà l’esito era praticamente sempre negativo per la funzionalità del rene, se non per la sopravvivenza del paziente. Ancora di più il collasso tracheale, una malattia dove la perdita della consistenza delle cartilagini comporta la perdita del lume dell’organo con conseguenze gravissime, grazie all’utilizzo di queste speciali protesi trova una soluzione ottimale.

ANTEPRIMA PRESENTAZIONE

Contattaci

Post recenti

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

Clinica Veterinaria San SilvestroClinica Veterinaria San Silvestro